giovedì 3 ottobre 2013

mi servono dei porta-ascigamani

e mi si potrebbe rispondere: "perchè non te li compri?"
non lo so! sarà una deformazione del mio mestiere, quella di divertirmi a creare le cose "ad hoc", sperimentare nuove idee e ritenere che ad una funzione non corrisponda una e una sola forma. 
tra l'altro questi futuri porta-asciugamani andranno nel bagno dei bambini e mi piace l'idea che loro abbiano a che fare con oggetti "ripensati" nella loro forma pur riconoscendogli lo stesso utilizzo. forse un pò una lezione sul come le cose possano sembrare diverse pur non essendolo nella sostanza, o su come basti  spaziare con l'immaginazione per creare soluzioni alternative... ho pure pretese filosofiche sull'allestimento di un cesso! e lo so, e questo è un'altro tipo di deformazione!

gli spunti che ho trovato in rete sono questi:

da dosfamily.com

da dettaglihomedecor.com

questa idea, qui realizzata con giochini in legno, si potrebbe ottenere anche con pezzi di costruzioni, sempre di legno, dietro cui infilare una vite filettata e fissarli a muro:
da riciclattoli.com

e poi, in ultimo, quest'idea bellissima del designer giapponese  Hiroomi Tahara: fili diversi con dei finali che fungono da peso,  fatti passare attorno a pioli di diversa lunghezza fissati a parete.





che ne pensate? adesso devo solo scegliere...

17 commenti:

  1. Che meraviglie! Bè è chiaro che il giapponese, in fatto di design la sa lunga....Certo è che gli appendi asciugamani ricavati dai giochini di legno li trovo molto indicati.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. infatti la mia prima idea è stata proprio quella, solo che ho difficoltà a convincere i miei figli a darmene qualche qualcuno...dovrò comprarmeli io!! forse l'idea del giapponese la userò nel mio bagno...
      un abbraccio

      Elimina
  2. Risposte
    1. grazie annina, per la fiducia, perchè non ho ancora fatto niente!

      Elimina
  3. Che belle idee, grazie per averle condivise!

    RispondiElimina
  4. Voto per il giapponese nel tuo bagno!!!!

    RispondiElimina
  5. Che bella selezione! I giochini per bimbi fatti ad appendino sono una vera chicca!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quelli piacciono tanto anche a me, e inizialmente avevo pensato di usare le costruzioni di legno perchè le loro sono proprio belle e colorate...l'unica perplessità è che una volta appeso l'asciugamano non si vedono più!

      Elimina
  6. Molto carini tutti ma i giochi i che trovano nuova vita sono davvero carini! Anche l'ultimo mi piace molto... Facci sapere che scegli
    Poi aspettiamo una panoramica del bagno dei bimbi che dagli ultimi post sembra una galleria d'arte e di giochi!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. adesso sembra solo un bagno dismesso e per di più brutto! spero che in un futuro prossimo sembrerà proprio quello che dici tu. ti dico solo che ancora non c'è lo specchio e nemmeno la tavoletta sul gabinetto! ...work in progress...

      Elimina
  7. quelli di Tahara sono favolosi!!! :-D io opterei per quelli, magari con cose diverse come contrappeso: statuine di ceramica, oggetti in ferro...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. perchè, la scimmia no?? comunque si, con i contrappesi ti puoi sbizzarrire,questo progetto lo trovo geniale!

      Elimina
  8. sai che penso di soffrire della stessa malattia/deformazione? Ormai per ogni cosa che serve in casa mi scervello alla ricerca dell'alternativa, sarà grave?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è un pò una malattia forse, per i non malati, però è divertente!

      Elimina
  9. Io e mio marito abbiamo costruito da soli i porta-asciugamani, i porta-accappatoi, persino il porta-carta igienica per la nostra casetta di campagna. In giro c'erano solo schifezze oppure cose molto costose e, onestamente, per la seconda casa ci siamo posti dei limiti di spesa. Ma non è tanto una questione economica è più una sfida. In questi due anni abbiamo fatto tanti esperimenti - quella casetta è una specie di tavolozza - e più andiamo avanti e più ci prendiamo gusto. Abbiamo cominciato a restaurare (parola grossa) mobili, non pregiati, perché non siamo esperti, ma mobili vecchi, mobili comuni. Abbiamo recuperato le cose che hanno lasciato i vecchi proprietari che, al primo sguardo, erano da discarica e stiamo cercando di ridare loro una nuova vita. Nel mio blog ho creato una sezione proprio per i lavori della casetta. E' appena abbozzato, ma ho centinaia di foto e un sacco di post in testa. A comprare si fa presto, ma vuoi mettere la soddisfazione?

    RispondiElimina