lunedì 11 marzo 2013

gioco anti-crisi!

queste ultime due settimane sono state riempite da febbri e tossi. una settimana il piccolo e questa il grande...per non scontentare nessuno! e ovviamente la mamma è in reclusione forzata con rischio di esaurimento nervoso! e dopo la giornata di ieri, alla quale si è aggiunto un leggerissimo diverbio col dolcissimo compagno (...) che poverino anche lui risentiva di un pò di stanchezza, oggi -  temibile lunedi - ho pensato che se avessi continuato a dare spazio alla mia intolleranza qualcuno sarebbe volato giù dalla finestra, ...meglio di no (saggezza delle madri!) e così ho pensato di fare qualcosa con le mani insieme a loro, che come si sa scarica il nervosismo, di tutti!
mi sono ricordata di un gioco divertente proposto da giada (quandofuoripiove.com): il mostro gnam, e ho pensato...quasi quasi questo è il gioco giusto: si ritaglia e si dipinge, è grande (cosa molto importante per stupire!) ed il gioco connesso è di movimento: perfetto! quello di giada è molto più bello, io l'ho lasciato ideare da matteo (che ha fatto uno schizzo poi riportato da me sul cartone) e dipingere a entrambi. però è simpatico, anche se le sopracciglia inarcate dovrebbero suggerire che è arrabbiato (anche questo un desiderio di matteo). ci ha tenuti impegnati parte della mattina e parte del pomeriggio e poi abbiamo giocato: finalmente di nuovo sorrisi e atmosfera rilassata!
grazie giada!


si ritaglia la sagoma di un mostro con la bocca aperta bella grande, così che lanciarci dentro le palline non sia un'impresa troppo improba! colore e poi sul retro si attacca una scatola che raccolga le palline ma aiuti anche il mostro a stare in piedi, e il gioco è pronto. un suggerimento per chi volesse rifarlo: scegliete prima la scatola e poi disegnate il mostro perchè è importante che l'apertura della scatola sia tale da poggiare a terra e contemporaneamente occupare tutta la bocca aperta.
buon divertimento!

13 commenti:

  1. Serena che bel gioco!! Leggendo il post mi vengono in mente certe giornate di qualche anno fa!! Peccato non aver saputo del mostro gnam!! ;O)
    un abbraccio
    Clod

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è stata proprio una bella risorsa! a presto

      Elimina
  2. Da Giada l'avevo perso e sarebbe proprio andato bene lo scorso mese di reclusione forzata per motivi simili. Adesso che l'ho visto.... Mai più senza! Grazieeeeeeee
    Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...e speriamo che adesso andiamo verso la primavera!!!
      un abbraccio

      Elimina
  3. ideona!!! la copio per arricchire un piccolo progetto che io e sara stiamo preparando in attesa di voi: il gioco, inventato da noi, si chiama "Centro e Cilecca" e si fa con i gusci delle noci... questo mostrone con la bocca aperta è perfetto come "centro", e somiglia tanto alla Bocca della verità (quella di piazza del Velabro a Roma) che Sara ha visto in una figurina rimanendo affascinata dalla sua storia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che bello che preparate un gioco x noi!!! saremo felici di giocarci!

      Elimina
  4. Grazie dell'idea! ti copierò per questi giorni di pioggia.. baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vai! e poi facci vedere il tuo mostro "salva-pioggia"!

      Elimina
  5. Ha fatto una cosa simile Giada di Quando fuori piove qualche tempo fa... mi state tentando terribilmente, mi sa che tiro fuori un mostro anch'io tra poco!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. viva i mostri!!!
      lo so di giada, l'ho linkata nel post. divertitevi....!!

      Elimina
  6. Un ottimo antidoto per scaricare l'adrenalina! Che bello e soprattutto è un gioco che funziona! Da tempo pensavo di costruirne uno da utilizzare alla festa di Alessio (quando mi deciderò a farla...), ma ancora non ne ho avuto il tempo. E poi è molto duttile, perchè si possono utilizzare le sagome che uno vuole.
    Tutta la mia comprensione per malanni, capricci & co., in bocca al lupo e buona guarigione! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. divertente come gioco x una festa! prendi coraggio (xchè ce ne vuole!) e falla: la felicitàdi alessio sarà impagabile!!!
      baci

      Elimina