mercoledì 9 aprile 2014

SPIN ART ovvero l'arte in centrifuga

non sapevo cosa fosse la spin art finchè non ho letto il post di giada che illustrava fogli magnificamente colorati e un'asciuga insalata... immediatamente l'idea mi ha rapito: già immaginavo lo stupore e la curiosità di entrambi i miei pargoletti davanti agli effetti di un semplicissimo effetto fisico come la forza centrifuga unita al colore! 


e così qualche pomeriggio fa, non potendo andare al parco, gli ho detto che avremmo dipinto con uno strumento speciale (l'asciuga insalata appunto), che ho mantenuto segreto fino alla fine. 
prima di tutto ci siamo messi a creare tanti bicchierini con colori diversi, dato che i nostri sono solo dei colori primari: matteo si è buttato sull'arancione e sul viola, mentre pietro ha elaborato un "fango"...che però poi ha dato i suoi esiti positivi! li abbiamo diluiti con un pò d'acqua per farli "vorticare" meglio nel magico strumento, che quindi ho tirato fuori!

"mamma, ma questo serve per l'insalata!" mi ha detto matteo, tra il perplesso e il deluso.
"serve per girare fortissimo!" gli ho risposto io. 

mi ha dato credito: abbiamo posizionato il foglio ritagliato a forma circolare, versato su gocce (o pozze!) di colori vari 


e poi...


pietro dopo un pò ha smesso, ma matteo è andato avanti per tutto il pomeriggio: osservava il risultato e aggiungeva altri colori fino ad ottenere l'effetto che gli piaceva.

ecco le sue mani alla fine...proprio mani che hanno lavorato!


io mi sono divertita tantissimo pur non avendo prodotto niente (era già troppo contesa l'insalatiera!). li ho aiutati a creare i colori, a immaginare combinazioni e ad ascoltare i discorsi di matteo sulle posizioni migliori per inserire le nuove chiazze cromatiche. mi sono divertita a vedere le mani tingersi sempre di più e anche a lavorare per terra (come piace a loro), per evitare che l'impeto del girare rovesciasse tutti i bicchieri e bicchierini!



se volete saperlo, l'asciuga insalata alla fine era così:


ma dopo un passata di spugnetta e un giro in lavastoviglie è tornata come nuova!

14 commenti:

  1. E' il secondo post che leggo su questa tecnica stamattina...mi e' venuta voglia di provarci ma l'asciugatrice non ce l'ho!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. devi provarci assolutamente, è troppo divertente! l'asciuga insalata penso che la trovi facilmente in un negozio di casalinghi o in un supermercato che vende anche pentolame. fammi sapere!

      Elimina
  2. Ma che idea favolosa!!! Da provare.,

    RispondiElimina
  3. Troppo forte! Giacomo impazzirebbe; calcola che adora usare qull'arnese per asciugare l'insalata, pensa per dipingere!

    RispondiElimina
  4. l'abbiamo subito sperimentato, un successone!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si, abbiamo subito approfittato dell'essere chiusi in casa per malattia...e sai che ho pensato? vorrei chiuderle sottovuoto nella plastica, possibilmente tonda, per farne dei sottopiatti! anche se avevo solo acquerelli e i colori sono meno decisi, ma l'effetto è comunque bellissimo.

      Elimina
    2. buona idea, puoi farli plastificare.
      con gli acquerelli pure deve essere un bell'effetto, magari provo...

      Elimina
  5. Che forte questa spin art! : )

    RispondiElimina