mercoledì 5 febbraio 2014

le impronte dei bambini / 19 - navigare nella tempesta



siamo di nuovo sotto assedio, di febbri alte e nasi colanti, e questo è il motivo della mia assenza ultimamente. ad aggravare il tutto c'è che questa volta sono stata colpita anch'io: febbre a 39 e dolori dappertutto come se fossi finita sotto un tram. i nani sono a casa da giorni e il livello di nevrosi comincia ad essere difficile da gestire... aspetto quindi a rimettermi in giro cercando sul web cose interessanti, ma volevo mostrarvi qualcosa che, almeno nell'idea, assomiglia a questo mio progetto "le impronte dei bambini".

si chiama kids where here e già il nome mi sembra molto bello. è un progetto aperto, e partecipano fotografi e fotografe diversi, ho la sensazione che siano professionisti, perchè le immagini sono meravigliose!
qui una piccola selezione per darvi un'idea





che ne dite?

15 commenti:

  1. bellissimi... anche a me da l'idea che siano dei creativi professionisti :) il primo è la mia preferita

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è vero è proprio bellissima con quella pera draculesca!

      Elimina
  2. noooooooo Serena sei caduta anche tu in preda all'influenza???
    Se ti consola anche dalle nostre parti raffreddore, tosse e febbri alte....SGRUNT!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh già... e la cosa peggiore è che non si ha neanche il tempo di riprendersi completamente che il dovere ti chiama....sono un mezzo straccio infatti!

      Elimina
    2. dimenticavo: ho subito notato le stupende piastrelle che avevi menzionato tempo fa ;-)
      ps: il mio pensiero va a te e alla tua rubrica "le impronte dei bambini" ogni sera quando ritrovo un pupazzo che sbuca nel cesto dei panni sporchi, una macchinina sul tavolo a fianco del pc o un libro cartonato finito tra le lenzuola del lettone...!
      pss: resistiiiiiii

      Elimina
    3. davvero?! le loro "impronte" sono stupende!!

      Elimina
  3. Le impronte dei bambini...meravigliose.Come non notarle?? :-D

    RispondiElimina
  4. le immagini sono molto belle, e anche il progetto... devo dire che come nome "le impronte dei bambini" lo trovo più poetico!... (la mia preferita è la prima...)...
    ps. non vado molto in giro per i blogs, perchè veramente ho pochissimi tempo, in questo periodo peggio di mai... ma se devo fare un salto da qualcuno ... quella sei tu!. Un abbraccio e pronta guarigione!.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quanto sei bella adriana, grazie! ricambio l'abbraccio, a presto!

      Elimina
  5. È assolutamente il tuo progetto a cui da un po' penso di aggregarmi perchè lo trovo di una bellezza profonda... Sei splendida! Tante coccole mi raccomando!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ehi grazie tante paola! e dai aggregati!!!!
      coccole? e chi me le fa a me???? :D

      Elimina
  6. Adoro questo progetto ma confesso che avrei difficoltà a scegliere una sola immagine per volta...nella mia umile dimora ci sono troppe impronte di Siria!
    :-))

    RispondiElimina
  7. ora che ho di nuovo la macchina riprendo anche io... me lo prometto!

    RispondiElimina